21st Set
Image

Il giusto contrasto nella stampa analogica

  Se avessi scritto “La ricerca del Graal”, sarebbe stato quasi lo stesso… perché è inutile nasconderlo: quando il neofita ha appreso i rudimenti della stampa in camera oscura, l’ottenimento del giusto contrasto diventa il principale scoglio da superare. Come si fa? Qual’è la procedura corretta? Mi rivolgo proprio ai maggiormente neofiti, cercando di esporre questo […]

27th Lug
Coit Tower

Il segreto per scattare di meno in vacanza

C’è chi non ha problemi a pubblicare 250 fotografie in un singolo album Facebook (metà delle quali avente per soggetto lo stesso faraglione) tanto fa tutto il computer e quindi lo sbattimento è zero. Ma per noi fotografi appassionati, invece, è spesso frustrante passare decine di minuti a scremare gli scatti. Per gli analogici, poi, c’è anche […]

22nd Giu
R09

“Al bugiardino” (Ode di Nicola Focci)

Una fotografia buona al 70% e stampata, è sempre meglio di una fotografia buona al 100% e mai stampata. (Libera interpretazione da Kernighan & Plauger’s) Sono laureato in Chimica, ma non ho mai esercitato questa professione, quindi i miei ricordi in tal senso sono alquanto scarsi. Oltre tutto la mia tesi (anno 1998) riguardava la cristallografia […]

11th Mag

Una seduta di addestramento

Zanna è un mio caro amico dei tempi delle superiori. Si sta interessando alla fotografia analogica, ed ho acconsentito ad invitarlo da me per una “seduta di addestramento” nella mia BatCaverna. L’ho fatto solo perché si tratta di un vecchio amico: nella mia microscopica camera oscura di 2m x 1.5m, a malapena ci si sta […]

20th Apr
Rollei

Perché una Rolleiflex?

Inizialmente avevo pensato di scrivere proprio una recensione della mia Rolleiflex 2.8 F, ma sarebbe un po’ presuntuoso da parte mia: non aggiungerei assolutamente nulla a quanto già si trova riccamente in rete (esempio: “Le macchine Rollei”). Allora ho pensato di scrivere qualcosa di più personale, legato al perché io sia così dipendente (in senso […]

13th Apr
apx25_front

Sono pigro e preferisco l’analogico

  Certo, può sembrare un discorso paradossale, perché secondo la vulgata comune digitalista, “analogico” fa rima con “sbattimento”. Altro che pigrizia. Eppure… Trovo che il bianco e nero digitale consenta grandi possibilità. Non voglio affatto sminuirlo e può non piacermi, ma le potenzialità sono notevoli. Il problema per me, è che sono troppe. Ci ho provato, […]

16th Feb
Screenshot 2015-02-10 19.12.25

Il database informatico dei provini a contatto

Da buon fotografo analogico, anche io ho il mio bravo faldone di provini a contatto. Nel corso del tempo è diventato pesante: scomodo da trasportare e da consultare. E quindi mi son detto: perché non digitalizzarlo? D’accordo: si verrebbe a perdere un po’ del “sapore” analogico nello scartabellare i sudati fogli con i nostri sudati […]

08th Gen
mg_0716

La lampadina che brucia

La foto qui sopra ritrae una lampadina che, privata del proprio involucro di vetro, brucia completamente quando accesa. Imbattendomi in questo tutorial su “DIY photography” (sito curioso), mi son detto: perché non provare? La procedura prevede tre fasi. Nella prima, si priva la lampadina dell’involucro di vetro; nella seconda, si prepara ed effettua lo scatto; […]

22nd Dic
CorniciInsieme

La preparazione del materiale per una mostra

La mia prima mostra! (ahimé terminata da un mesetto). Che emozione… anche se era una collettiva, ma in una galleria davvero ben attrezzata e che mi riservava adeguato spazio tutto per me. Partendo da zero – cioè non avendo già il materiale bell’e pronto – avevo tante cose da imparare… Che ora sono ovviamente da […]

01st Dic
Fonte: shadowlandsphoto.com

Il marginatore

Il marginatore (easel in inglese) è l’autentica croce e delizia di noi “cameraoscurari”. Cos’è un marginatore Trattasi di un piano (tipicamente metallico) sopra al quale vanno ad appoggiarsi due o più strisce metalliche dette “lame”. Il marginatore viene collocato sopra al piano da stampa, e il foglio di carta sensibile inserito al di sotto delle […]

29th Set
7133853231_6d4746c7ff_z

Studiare bene, studiare con eclettismo

Eclettismo: secondo la Treccani, è “nelle arti figurative, la tendenza a ispirarsi a fonti diverse, accogliendo da ciascuna gli elementi ritenuti migliori”. Il termine m’è balzato all’occhio mentre leggevo la biografia di John Coltrane. In un passaggio, infatti, l’autore Lewis Porter (egli stesso musicista jazz) scrive: Mi sembra interessante (il grassetto è mio), e perfettamente […]

11th Set
IMG_2851_red

Storia di uno sviluppo

Appoggio tutto sul tavolo della mia Batcaverna oscura: la pellicola 120 da sviluppare, e la tank disassemblata. Metto i guanti di cotone. Spengo la luce. Controllo di non avere al polso l’orologio con le lancette fluorescenti: ci casco sempre! Srotolo la pellicola, sino a che non arrivo a staccare la carta. Poi appoggio la pellicola […]

08th Set
Tipica statale islandese. Qui però la piazzola c'era!

Fotografare in Islanda

Torno dalla terra dei ghiacci con 13 rullini formato 120 da sviluppare e stampare. Probabile che la cosa mi impegnerà un paio di mesi almeno; ma nel frattempo, ho i miei personalissimi consigli da fornire a chi volesse intraprendere un viaggio fotografico nella “terra dei ghiacci” (che poi così glaciale non è). Già che ci sono, […]

Pages:1234»