Custodia JCH per rullini 120

On 22/08/2014 by Nicola Focci
Rullini 127, 135, 120 (fonte: Wikimedia Commons)

Rullini 127, 135, 120 (fonte: Wikimedia Commons)

Il rullino “120” (medio formato, altezza circa 6cm ) ha, a mio modo di vedere, due soli svantaggi rispetto al “135” (piccolo formato, altezza 36mm):

  • La lunghezza (per i neofiti: massimo 15 pose, anziché 36 pose);
  • La protezione.

Corto è bello

Relativamente al primo aspetto, ed a mio modo di vedere, lo svantaggio è solo apparente.

Perché meno frecce al nostro arco significa più tempo per pensare prima di premere il pulsante di scatto.

E comunque, esiste un sistema semplice per colmare il gap: portarsi dietro più rullini! 😀

Il secondo aspetto è invece maggiormente rilevante.

La protezione è tutto

Mentre come sappiamo, il rullino 135 è avvolto all’interno di un caricatore metallico a tenuta di luce e viene fornito nel suo “bussolotto” di plastica a chiusura ermetica, il rullino 120 è invece protetto solamente dalla carta opaca… che forma – con la pellicola – il sandwich avvolto intorno al rocchetto plastico.

Il tutto è sigillato dal fabbricante in una bustina che è proprio di misura e quindi scomoda (da aprire e riutilizzare).

A me non è mai capitato che un rullino 120 prendesse luce quando avvolto; ma resto sempre un po’ perplesso sulla tenuta di quell’accoppiata carta-pellicola!

Soluzione: custodia JCH

Di recente ho comprato questa custodia per rullini 120, che in gran parte risolve il problema ed è anche molto ben fatta:

IMG_1901

La custodia è prodotta in Giappone da Japan Camera Hunter. Io l’ho acquistata da un rivenditore di Hong Kong, Camera Film Photo. Costa dieci dollari ed è disponibile in tre colori (nera, rossa, blu).

Naturalmente c’è un inghippo: le “solite” spese doganali, che fanno lievitare il prezzo.

Peccato, perché il sito consente un acquisto facilissimo (PayPal) e la consegna è avvenuta in tre giorni!

Speriamo che, quanto prima, Camera Film Photo si doti di un distributore nella UE…

Tornando all’oggetto, e come si vede dalla foto, è piuttosto semplice: due gusci in plastica capaci di contenere 5 rullini 120.

La qualità è ottima: accoppiamento perfetto, plastica perfettamente rifilata, spessore consistente.
La tenuta alla luce è quasi totale.

Dico “quasi” perché mettendo il guscio davanti ad una forte lampadina, si vede trasparire comunque un po’ di luce… Ma credo che la protezione sia ampiamente sufficiente.

Comodità e compattezza sono impagabili.

Volete confrontare una custodia come questa con 5 confezioni sfuse di pellicola 120, che “navigano” nella nostra borsa? Non c’è lotta.

IMG_1903

Vedremo come se la caverà in viaggio; ma per ora, è promossa a pieni voti! 😉

Scrivevo che la spedizione è stata davvero rapida. Come tocco di raffinatezza, il pacco conteneva anche alcuni simpatici adesivi:

foto2

Ah: è disponibile anche per rullini 135, allo stesso prezzo, ma con spazio per 10 pellicole.

Lascia un commento