29th Set
7133853231_6d4746c7ff_z

Studiare bene, studiare con eclettismo

Eclettismo: secondo la Treccani, è “nelle arti figurative, la tendenza a ispirarsi a fonti diverse, accogliendo da ciascuna gli elementi ritenuti migliori”. Il termine m’è balzato all’occhio mentre leggevo la biografia di John Coltrane. In un passaggio, infatti, l’autore Lewis Porter (egli stesso musicista jazz) scrive: Mi sembra interessante (il grassetto è mio), e perfettamente […]

15th Set
albumcoverJohnColtrane-ColtraneJazz

Il talento è sopravvalutato?

Io non lavoro con l’ispirazione. L’ispirazione è per i dilettanti. Io, semplicemente, mi do’ da fare. (Chuck Close) “E’ un artista di talento!” Quante volte abbiamo sentito questa frase? Di fronte a un quadro o una fotografia o una canzone, restiamo estasiati… non sapendo nulla o quasi del lavoro che è dietro… e ci facciamo […]

16th Dic
Jazz-player-John-Coltrane-006

Fotografia e jazz

Cos’hanno in comune Miles Davis e Minor White, oppure Thelonious Monk e Daido Moriyama? Più ascolto jazz (anche se non lo faccio da molto) è più noto forti similitudini tra questo genere musicale e la fotografia. Muoversi fuori dagli schemi Il solista jazz è continuamente in bilico su una sottile linea che separa il mestiere […]

26th Apr
13825408_ori

Miles Davis e i raptus artistici

Nella sua biografia “Il blues intorno a me”, B. B. King racconta un aneddoto molto gustoso relativo a Miles Davis. Personalmente cerco di applicarlo (con scarso successo!…) quando vengo preso dal raptus del dito indice sul pulsante di scatto. Poco tempo dopo averlo conosciuto, [Miles Davis] mi disse che Coltrane faceva degli assolo che andavano […]