03rd Gen
2013-12-35

Lo smartphone per il fotografo analogico

Non mi ritengo un “analogista integralista”, ma credo semplicemente che ciascuno debba utilizzare la tecnologia più idonea per i propri scopi (anche se bisogna comunque conoscerla per giudicarla!). Posseggo uno smartphone (Apple per la precisione) ormai da 4 anni, e credo possa essere utile anche per chi usa la pellicola. In passato avevo già parlato di […]

20th Set
Monument Valley, Arizona, Suns Eye (Agosto 2013)

Quando lo smartphone è sufficiente

Nell’ultimo Keynote Apple, il 10 Settembre scorso, Phil Schiller – importante dirigente della mela morsicata – ha fatto stracciare le vesti a molti operatori del settore-foto quando ha detto: Di solito per scattare foto migliori si impara ad essere fotografi migliori. Acquisti fotocamere più grandi, lenti più grandi, impari tutte le tecniche relative all’esposizione e all’uso […]

02nd Set
Fiume Colorado, Arizona

USA West: resoconto

Prima della partenza per questo viaggio, avevo compiuto lunghe riflessioni sul setup fotografico da portare dietro, e nel complesso direi che le mie scelte si sono rivelate azzeccate. Non sono mancati gli imprevisti… ma, fortunatamente, nulla di cruciale. Ho scattato 13 rullini in formato 120 (pellicola bianco e nero HP5) e 2 in formato 35mm […]

12th Lug
Provino a contatto "chimico" acquisto mediante scanner piano

Usare l’iPhone per visualizzare i negativi

Fotografia analogica e digitale presentano molti punti di incontro (più di quanti si pensi!) e quello qui citato potrebbe essere particolarmente utile. Si tratta di usare il melafonino come dispositivo per visualizzare al volo un nostro negativo in immagine positiva. (Di sicuro la medesima cosa si può fare anche con altri smartphone, ma non ne […]