05th Ott
just-do-it

Perseguendo il non agire

Il mio incontro con il Tao Te Ching risale ormai a circa due anni fa. L’ho letto tutto, riletto e sottolineato, riletto e sottolineato ancora, lasciato “macerare”… Tra le altre cose, questo testo mi ha ispirato anche l’articolo “Elogio del non sapere”. Adesso mi trovo a meditare su un concetto altrettanto paradossale: “Non agire”. Che permea tutta […]

06th Lug
ambettoscontrino322

L’analogico non è un terno al Lotto

Sarà per l’innato senso “di appartenenza ad una tribù” che è scolpito nel nostro DNA, ma noi esseri umani non riusciamo proprio ad evitare di scannarci per il campanile. E questo in tutti i campi: dalla politica allo sport, passando per la musica e ovviamente anche la fotografia. Vorrei evitare di infilarmi anche io nell’ennesima […]

03rd Nov
(Cesenatico, Agosto 2012)

Street photography: fu amore, ma poi…

La fotografia di strada – o street photography appunto – è un genere che mi ha sempre interessato. Nel periodo 2011-2012, anzi, lo praticavo abbastanza assiduamente. Me ne innamorai in modo “quantico” ma spontaneo, abbandonando i soggetti che sino a quel momento avevo privilegiato: panorami ed architetture. “Spontaneo”, nel senso che il passaggio fu rapidamente […]

16th Mag
227px-Duchamp_Fountaine

Arte concettuale e fotografia

E’ sicuramente difficile definire “arte” un’opera come quella qui sopra. Eppure, “A Thousand Years” di Damien Hirst lo è – almeno secondo gli storici dell’arte moderna. Per Francesco Bonami (autore tra l’altro di libri gradevolissimi) “mettere in dubbio Hirst come artista significa azzerare la storia dell’arte degli ultimi cento anni”. La sensazione di disagio di fronte a quest’opera, […]

07th Ott
minorwhite1

Minor White: il metaforista della fotografia

Quando ho guardato le cose per quello che sono, sono stato tanto sciocco da persistere nella mia follia e ho scoperto che ogni fotografia era uno specchio di me stesso. Ogni tanto ci imbattiamo in incontri tanto casuali (apparentemente…) quanto profondamente incisivi nella nostra “educazione di fotografo”. A volte questi incontri rappresentano quella tessera mancante […]