31st Mag
Sviluppo negativi for Dummies – parte 1

Sviluppo negativi for Dummies – parte 1

Comincio questa serie di articoli in cui metto umilmente a disposizione la mia esperienza (pur breve) in questo ambito. Cercherò di infilare le scarpe di chi comincia da zero, ed ha comprensibilmente molti dubbi di carattere sia teorico che pratico. Due necessarie premesse: Si parla del bianco e nero, non del colore. Quest’ultimo richiede procedure più […]

22nd Mag
Progetto “Villaggio residenziale Altopiano”

Progetto “Villaggio residenziale Altopiano”

Ho realizzato questo progetto come follow-up del workshop “Socialscape investigation” con Francesco Jodice cui ho partecipato in Aprile. E’ il ritratto di un villaggio residenziale posto nella periferia bolognese. Il villaggio “Altopiano” nacque verso la fine degli anni ’60 come destinazione di de-urbanizzazione: i primi abitanti, infatti, sono coppie in evasione dalla città. Tra esse, […]

18th Mag
IMG_1057

Rollei 35 S

La Rollei 35 S, dotata di obiettivo Carl Zeiss Sonnar 40 f/2.8, è un piccolo (è il caso di dirlo) gioiello della tecnologia teutonica, anche se “made in Singapore”. un po’ di storia La Rollei 35 fu presentata al pubblico 46 anni fa. Come recita il nome stesso, utilizza la comune pellicola da 35mm; e […]

16th Mag
22-IMG_2964_DxO

‘Street’, privacy, e consapevolezza

Non c’è dubbio che Henri Cartier Bresson e Robert Doisneau (giusto per citarne due) si preoccupassero poco di quanto scrivo in questo post, ed è anche grazie a ciò se oggi possiamo ammirare i loro capolavori di street photography. Ma tant’è: scattare foto di sconosciuti (riconoscibili) è, in Italia, vietato per legge… a meno di […]

10th Mag
mercury

Quella sporca ultima pila

Possedendo un paio di macchine analogiche come la Rollei 35 S (a breve una recensione!) e la Leicaflex SL, ho dovuto misurarmi col famigerato problema delle pile PX625 al Mercurio, impiegate in queste e tante altre fotocamere degli anni ’70 e ’80 (se volete sapere quali, qui è un elenco). Il Mercurio è morto, viva […]

02nd Mag
Lago Santo Modenese, autunno 2011

L’integralismo analoGGico

L’altra mattina mi sono recato nel negozio di una nota catena di articoli fotografici a far scorta di chimici. Avevo infatti finito sviluppo e fissaggio. Entra un tizio, si appoggia pesantemente al bancone, vede ciò che ho appena acquistato, e dice al commesso: <<Pensa te, ho cambiato casa ed ho perso la camera oscura. La […]