• BOCrocifisso_img105_slider
  • Utah_img003_Slider
  • BO_Cracovia_img009_2_slider
  • SFrancisco_img023_slider
  • Antelope Canyon, HP5+ 400 ISO medio formato in Rodinal 1+25
  • Certosa_img008_slider
  • Capitol Reef (Utah), HP5+ medio formato in R09 1+25
  • Assisi_img003_slider
  • Berlino_img009_Slider
  • Slider_book_Set14
11th Dic
Il "trifoglio degli ambiti di indagine" [1]

Leggere una fotografia

C’è gente che vede la foto – che so? – di una bella ragazza e dice: “Che bella foto!”. Capito che fesseria? (Letizia Battaglia) Sono un convinto sostenitore del fatto che chi guarda una fotografia ha anche l’onere di approfondirla, e non soltanto di guardarla. “Onere” e non “obbligo”, sia chiaro; ma per capirla fino […]

08th Dic
Hvalnes, Islanda, Agosto 2014

La mia Islanda “analogica”

L’Islanda? Un paese dimenticato da Dio. (Bobby Fischer) Ogni viaggio è sempre doppio: c’è quello che si fa sul momento (a caldo); e quello che vive dopo, nei ricordi successivi e grazie anche alla fotografia. Non di rado questi due viaggi sono piuttosto diversi; e se non sembrano diversi, è spesso perché non ricordiamo bene le […]

04th Dic
pinball-wizard-elton-john

La distrazione è veleno

Il Re del flipper “Tommy”, il musical scritto dagli Who, racconta la storia di un personaggio davvero curioso. Costui – un ragazzo appunto di nome Tommy – diventa sordo, muto e cieco a causa di un trauma infantile: l’uccisione del padre da parte dell’amante della madre. Vessato e maltrattato, da’ una svolta alla sua vita […]

01st Dic
Fonte: shadowlandsphoto.com

Il marginatore

Il marginatore (easel in inglese) è l’autentica croce e delizia di noi “cameraoscurari”. Cos’è un marginatore Trattasi di un piano (tipicamente metallico) sopra al quale vanno ad appoggiarsi due o più strisce metalliche dette “lame”. Il marginatore viene collocato sopra al piano da stampa, e il foglio di carta sensibile inserito al di sotto delle […]

27th Nov
jeff wall 1978 - 2004 exhibition view 2_0

Jeff Wall: l’onere dell’osservatore

E’ difficile capire le fotografie del canadese Jeff Wall (nato a Vancouver nel 1946) se non si assimila lo stravolgimento operato dall’arte concettuale. Fino all’avvento del Supermatismo, nei primi anni del secolo scorso, l’artista era sostanzialmente un subordinato: colui che aveva il compito di intrigare e lusingare l’osservatore, offrendogli una rappresentazione del mondo conosciuto – che […]

24th Nov
F02_2

Il video della mia mostra

Realizzato dalla galleria (Wikiarte), eccolo qua. Naturalmente il video include anche gli altri tre artisti (pittori) che hanno esposto insieme a me. Al minuto 3:00 comincio anche un mio personale “spoloquio”… 😉

20th Nov
1512318_10152802221401047_2164649497429876000_n

La fotografia nelle gallerie d’arte non funziona?

La scorsa settimana è uscito questo articolo di Jonathan Jones su “The Guardian” dal titolo: “Piatte, senza anima, e stupide: ecco perché le fotografie non funzionano nelle gallerie d’arte“. L’autore, come suol dirsi, la tocca piano (la traduzione è mia): E’ semplicemente stupido incorniciare o retro-illuminare una fotografia e mostrarla verticalmente in una mostra, analogamente a […]

17th Nov
yawn

Migliorare una fotografia grazie alla tecnica?

Un interessante Tweet di Amateur Photographer Magazine, qualche tempo fa, citava Andreas Feininger: “Una fotografia tecnicamente perfetta può essere l’immagine più noiosa del mondo”. Sin qui, niente di nuovo (o quasi). Lo diceva anche nonno Anselmo: “Non c’è niente di peggio che la fotografia nitida di un’idea sfuocata”. Un paesaggio banale, per quanto realizzato con precisione certosina, sarà comunque […]

13th Nov

Cinque motivi (smentiti) per NON farsi la camera oscura

La foto qui sopra ritrae metà della mia camera oscura (l’altra metà presenta un tavolo sul quale è appoggiato l’ingranditore, e la bacinella dello sviluppo visibile in basso a destra). Allestire la mia BatCaverna per la stampa delle fotografie non è stato affatto difficile. L’impresa sembrava molto più ardua PRIMA di compierla… quando avevo tanti dubbi e […]

10th Nov
Antelope Canyon, Arizona, USA, Agosto 2013

“Fare arte” significa “fare amore”

    Qualche tempo fa, scrivendo le mie pagine del mattino, riflettevo sul significato di “fare arte”. Perché facciamo arte? (In senso generale, e includendo ovviamente anche la fotografia, che è arte a tutti gli effetti per quanto i puristi possano storcere il naso). Io ho incrociato questa domanda con la definizione di “amore”. Secondo […]

06th Nov
(Fare clic per ingrandire)

Dettagli di scarso (eufemismo) interesse

Qualche anno, questo vizio ce l’avevo anche io. Mi riferisco a quello di scrivere in didascalia per filo e per segno cosa avevo usato per fare quella determinata fotografia. Come in questo caso:   Macchina, obiettivo, pellicola, sviluppo, diluizioni, temperatura… Manca solo l’indicazione del colore dei calzini! 😀 E’ una prassi molto diffusa, però. Ad esempio […]

03rd Nov
(Cesenatico, Agosto 2012)

Street photography: fu amore, ma poi…

La fotografia di strada – o street photography appunto – è un genere che mi ha sempre interessato. Nel periodo 2011-2012, anzi, lo praticavo abbastanza assiduamente. Me ne innamorai in modo “quantico” ma spontaneo, abbandonando i soggetti che sino a quel momento avevo privilegiato: panorami ed architetture. “Spontaneo”, nel senso che il passaggio fu rapidamente […]

30th Ott
1107855648

Ugo Mulas: decisamente “un grande”

I motivi per cui Ugo Mulas mi interessa e mi incuriosisce tantissimo, sono almeno tre. L’autodidatta In primis, il suo essere completamente autodidatta. Mulas comincia a “fare il fotografo” quasi per caso, frequentando un ambiente artisticamente vivissimo (il famigerato bar Jamaica di Milano) dove qualcuno ad un certo punto gli mette in mano un apparecchio e […]